Parco della Mistica

La Mistica aspira a diventare un centro polifunzionale dedicato all’agricoltura urbana, al benessere fisico e mentale, al divertimento ed alla sostenibilità.

Il progetto si sviluppa nel cuore della Tenuta della Mistica, costeggiata dall’Acquedotto Alessandrino, in un contesto fortemente agreste anche se all’interno del Grande Raccordo Anulare della città di Roma. Rimasta intatta fino alla fine degli anni novanta, la tenuta ha mantenuto negli anni la propria tradizione agricola: oltre l’80% della superficie è stata salvaguardata e destinata ad attività agricole e sociali. L’area a margine è stata tuttavia oggetto di importanti opere di urbanizzazione che hanno migliorato significativamente la viabilità della zona, la quale è dotata di un’uscita dedicata sul GRA ed è raggiungibile in 20-30 min dal centro della città grazie alla Prenestina bis, di recente costruzione.

L’iniziativa prevede tre aree tematiche diverse: agricoltura chilometro zero, benessere e valorizzazione del tempo libero. Il centro agricolo si articola attorno alla conduzione di orti urbani, orti didattici, workshop & seminari, farmer’s market, vendita diretta e ristorazione a chilometro zero. Gli elementi caratterizzanti del progetto sono in sintonia con la proposta di legge regionale n. 151 di recente approvazione “Norme per valorizzare e sostenere il consumo dei prodotti agricoli e alimentari di qualità provenienti da filiera corta” volta alla promozione dei prodotti agricoli e agroalimentari locali – dalla produzione al consumo.

Il complesso ospiterà delle aree sportive attrezzate (es. percorsi fitness e jogging) con l’obiettivo di attirare una clientela eterogenea in relazione agli ampi spazi esterni immersi nel verde, anche per ritiri e manifestazioni sportive. Il complesso potrà inoltre accogliere eventi culturali usufruendo di un’area a ridosso dell’Acquedotto Alessandrino di rara valenza paesaggistica ed ospitare eventi privati e manifestazioni del tempo libero.