Programma di Recupero Urbano – Labaro Primaporta

In località Labaro (Roma nord) il Gruppo Fresia realizzerà il complesso immobiliare denominato “I Giardini di Livia”.
Il complesso ospiterà un totale di 102 unità immobiliare, per una capacità residenziale complessiva pari a 19.152 mc.

Le abitazioni saranno distribuite in 2 comparti:

  • Comparto Z1 – 72 unità immobiliari (13.850 mc)
  • Comparto Z2 – 30 unità immobiliari (5.302 mc).

Nel progetto immobiliare, abbiamo posto grande attenzione nel coniugare gli aspetti architettonici, funzionali e di risparmio energetico nella scelta delle soluzioni architettoniche per le coperture. Saranno realizzati un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica a beneficio dell’utenza, a cui saranno allacciati i servizi elettrici condominiali (ascensore, luci scale, illuminazione esterna, altro), e un impianto a pannelli solari per la produzione dell’acqua calda sanitaria, nella quota parte prevista dall’attuale normativa vigente in materia di risparmio energetico.

COMPARTO Z1

Le 72 unità immobiliari saranno suddivise in 4 blocchi, denominati condomini degli Aranci, Ciliegi, Limoni e Meli.

Nel dettaglio i blocchi saranno speculari, ma con alcune diversità nell’aggregazione dei moduli abitativi e presenteranno:

  • aree di parcheggio riservate, reperite al piano terra, nel distacco tra i blocchi interni e quelli esterni, e un autorimessa al piano interrato dei primi due edifici;
  • dotazione di giardini privati per le abitazioni al piano terra;
  • dotazione di comode terrazze per tutte le abitazioni al piano primo;
  • tipologie varie dal monolocale al trilocale su un unico livello o tipo duplex.

Tra i singoli blocchi verranno lasciati canali liberi che costituiranno, di volta in volta, accesso al parco pubblico o all’area verde privata condominiale. In quest’ultima è prevista la realizzazione di un percorso pedonale per jogging che si adeguerà alle curve di livello e s’integrerà nel paesaggio.

COMPARTO Z2

L’edificio denominato “condominio Allori” sarà un fabbricato di 4 piani con forma ad H.
Le abitazioni terranno conto di un mix tipologico che spazierà dal monolocale al trilocale, con doppi servizi.
Tutte le unità abitative, dal primo piano in su, presenteranno terrazze e vista sul paesaggio circostante, mentre gli appartamenti al piano terra saranno dotate di giardino a raso.
Il piano interrato sarà adibito ad autorimessa e locali cantine.